Mast Tech srl - P.IVA / C.F. 02355810694 - REA: CH - 172549

Experiences of the maternity clinic in Stans

You will find the experiences of the maternity clinic in Stans (Switzerland) to download under Studi

Here some statements:

" ... The arco Maternity Clinic was founded in August 2000. In summer 2008 we were able to welcome the 550th baby into the world. Since November 2001 more than 500 pregnant women have trained successfully with the EPI-NO pelvic floor trainer . ...

In conclusion, it should be said:
Each midwife learns and knows the active form of perineum protection, for many midwives it is a privilege to be active there where the child arrives and to avoid a rapid passage of the head and thus possible injury to the perineum. We midwives from the arco Maternity Clinic go so far as to say that an active protection of the perineum by the midwife is, after training with EPI-NO, no longer necessary. There is nothing more wonderful and fulfilling for the woman giving birth, her partner and for us midwives than for the woman to push the little head of her child with her own hand or the hand of her partner. She knows herself intuitively also through the training with EPI-NO, how much feeling and dosing this procedure requires. These births are the ones with the fewest perineum injuries and it is the most dignified, active and integral way to accompany a birth. To experience woman and man as an entity, we midwives remain in the background as extras who can call on their professional knowledge at any time and whenever necessary. On the basis of our several years of experience, we can warmly recommend the EPI-NO pelvic floor trainer to every pregnant woman as preparation for the birth as well as for the time after the birth when she is retrieving her figure.

Kehrsiten, 24th of November 2008 Irmgard Hummler, qualified midwife Maternity Clinic & Midwife Practice Ltd. "

Experiences of the maternity clinic in Stans

You will find the experiences of the maternity clinic in Stans (Switzerland) to download under Studi

Here some statements:

" ... The arco Maternity Clinic was founded in August 2000. In summer 2008 we were able to welcome the 550th baby into the world. Since November 2001 more than 500 pregnant women have trained successfully with the EPI-NO pelvic floor trainer . ...

... Our experiences on EPI-NO:
Through the training with EPI-NO, the need for episiotomy and the spontaneous perineum tear rate have sunk significantly. The expulsion phase has in more than 70% of all births been shortened by at least half the time. The anxiety of many pregnant women concerning the "passage of the head" is discussed and can already be dissipated before the birth ? many women speak after the birth of a "recognition effect" during delivery of the head because of the preceding training with EPI-NO. In particular with women who have experienced births that ended with forceps - or vacuum birth - which meant they experienced no conscious pressing phase, the "experience beforehand" of the passage of the head by the pressing out of the balloon at the end of the respective training with EPI-NO is of great importance. Without question the pressing phase, as indeed the whole birth, is associated with pain. We, thus, speak quite consciously of labour. EPI-NO helps here too to prepare for this imminent situation, for this extraordinary experience, to accept the pain.

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Rubingen (Germania):

" ... Hallo.

During my midwife training, I was confronted with Epi-No for the first time. Since then four years have passed, I have used Epi-No myself very successfully for the birth preparation of my first child and I have experienced again and again positive results in my professional practice. A short while ago I began to work as a freelance midwife and look after women during the pregnancy and in confinement. I am frequently asked questions concerning the Epi-No and for this reason I am writing to you. ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Dalla Germania (varie e-mails alla nostra info@):

" ... Hallo, I am quite simply convinced by the equipment and just wanted to let you know this. Have already passed on my experiences to other pregnancy forums and will also continue to do so. I wish you every success with your company and your idea! Cordial greetings to Munich ... "

" ... I would like to inform you that I am extremely satisfied with the equipment and will use it again during the next pregnancy. Unfortunately I often experience that precisely persons who have no experience with the equipment write negatively about it. You should do more clarification work and publish positive experiences in a place where all can read them ... "

" ... Hallo, I too have experiences with the Epi-No and can only say that I will use it in the next pregnancy. (It is obvious that there are not many people who have really tested the equipment and who can base their negative opinion on real experiences - this is not an attack, just my impression). I bought the equipment because I was terrified of having birth injuries. Well yes, a lot of people advised me against the equipment (gynaecologist, midwife) although none of them had ever used or tested it. I nevertheless used it. The birth was unfortunately not easy. Our daughter had to finally be drawn out with the vacuum extractor. And what should I say:

NO TEAR, NO CUT - EVERYTHING INTACT.

My gynaecologist was so surprised (he had never experienced a vacuum birth without tear or cut) that he asked me if I had done any preparation. When I told him what I had used, he was astonished and said he would now examine the Epi-No more closely.

Incidentally, I did not have any kind of perineum massage* with oils or other things. The other women in my circle of friends (approx. 6), who gave birth at the same time as I did, depended mainly on perineum massage and all of them, without exception, either had to have a Caesarean or suffered a perineum tear during birth. I am, as it were, the only completely "uninjured" one.

My pelvic floor was only days after the birth once again in good condition and I even felt fit again on the day of the birth. My attending gynaecologist looked really shocked when 6 weeks after the birth I climbed onto the chair. She said to me: "But you had a vacuum birth - it says so in the clinic documentation - how come you have no cut or tear? Is there a mistake?" When I said that there was no mistake, she said she had never seen anything like it. ... "

* Note: Perineum massage is naturally a further very suitable means of birth preparation and is carried out very competently by midwives. The combination of perineum massage and the use of the EPI-NO is very effective.

" ... Hallo, The Epi No is the very best preparation for childbirth. Women thus have the possibility of preparing themselves on their own a little more each day and according to their own feeling and judgment. Unfortunately I only had this fantastic equipment for my third pregnancy. But it was worth it: after two horror births, this one was a wonderful birth. - I recommend the equipment most warmly to everyone. ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

From Cologne aerea (Germany):

" ... Hallo,

first of all, cheers to Epi-no!!! I gave birth to my son on 29.06. without a tear or cut. It was a fantastic birth to which I looked forward with confidence as I was convinced through my training that all would go well. I now have a question: As I feel top fit and have no problems in the vaginal region, I would like to know if I can begin with the pelvic floor training again, instead of waiting three weeks. I look forward to your answer. ... "

Note: You should not begin the pelvic floor training before 3 weeks after the birth, the lochia should have subsided and possible wounds in the genital area should have healed - as described in the instructions for use.

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

From the Flawil Hospital (Switzerland):

" ... Ladies and Gentlemen, In the framework of our midwifery hour in the hospital in Flawil, SG/CH we recommend to interested women that they carry out prenatal training with the EPI-NO and they often experience the positive influence on the birth process ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Dietramszell (Germania):

" ... Ladies and Gentlemen at Tecsana,

I am writing you this e-mail on behalf of my midwife who does not have much experience with computers.

My midwife ... runs a midwifery practice in Otterfing. Approx. 30 pregnant women per month are taken care of there in various courses. One of the most important courses is the prenatal preparation for expectant mothers.

She has years of professional experience and is a practising midwife in the Großhadern Clinic in Munich. Recently she has supervised various births where the women concerned had beforehand prepared themselves with Epi-no. All the births took place without the women suffering either injuries or tears.

These experiences persuaded her to introduce and recommend your Epi-no for the prenatal preparation courses. ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Zürich (Svizzera):

" ... Ladies and Gentlemen,

Five weeks ago I gave birth to a healthy daughter - my first child. The birth experience was a thoroughly positive one; I am convinced that this is also thanks to Epi-No. I discovered this prenatal training possibility in Internet while trying to find out more about episiotomy. I was at the time very much afraid of this and had more fear of such an "incision" than of the labour pains and wanted to be sure of avoiding it.

I carried out the training on my own and according to your instructions. Here I have a remark to make: as my pelvic floor is very strong (or so it seems to me), I had to hold the balloon in the vagina with a hard counter-pressure of the hand each time. Thus I did not have to actively press but could, on the contrary, relax with non-pressure (which helps the perineum) in the final phase of the passage of the head by allowing the balloon to slip out as slowly as possible.

I was also able to do this very successfully during the birth: After four hours of labour pains I had dilated 8 cm, shortly after I felt the first pressing pain, an overwhelming unexpected force and after the pain of the transient labour, I was incredibly happy that now the conclusion of the birth was near. After only three pressing pains, the head was ready to appear. Thanks to my training, I was able to perfectly follow the instructions of the midwife not to press. I knew exactly what she was talking about even if now naturally a far more difficult effort was demanded. You should mention this advantage of the Epi No in your enclosure and also give instructions as to how the non-pressure can be practised. As far as I know, pressing during the pressing pains is often not consciously controllable but the non-pressure is controllable (at least this was so in my case).

My daughter was born without episiotomy or any tear at all! My obstetrician said he had never known a first birth which had been so easy. ... Already two hours after the birth I was able to pass water without any burning sensation, I had no problems in sitting and today, five weeks later, I have the feeling that everything is regenerated, almost as before the pregnancy (except for my flabby stomach of course). I am convinced that Epi-No is an absolutely ingenious product, no high-tech gibberish, no expensive course documentation, instead self-responsibility and coming to grips with the forthcoming task and training that concentrates on what is required.

I would like to thank you for the development of the Epi-No and to apologize for my effusive mail! ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Dettingen (Germania):

" ... My son Fabian is now 3 months old, he was born 2 weeks early. The birth was absolutely fantastic: the opening labour pains began on Corpus Christi day at about 11.30 a.m. with intervals of 6-7 minutes. At 13.47 h I entered my clinic in Memmingen ...

I just made it to the delivery table, and the serious business began, 3 pressing pains and my son was there! No perineum cut, no tear, just a small scratch on the left labium and my baby is perfectly healthy. He was born at 15.17 h, just 1 1/2 hours after entering the clinic! And Fabian was my first child! I began with Epi-No, as you recommended, in the 35th week * and finally achieved a distension of 9.5 cm in diameter. (My baby had a head circumference of 34 cm, weighed 2820 g and was 47 cm long). On the basis of this experience, I can only recommend your Epi- No to other women, and am actually doing just this ... "

* Note: Please only begin with the stretching exercises 3 weeks before the due date for the birth.

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Frankfurt a. Main (Germania):

" ... I want to thank you herewith most sincerely for the development of the Epi-No and give you my feedback.

My daughter Lana Ariadne was born on 2.9.2003 after 12 hours of labour without problems and spontaneously without cut or tear, thanks to the training with your equipment and to perineum massage.

But the interesting thing about it was that, during the phase of the passage of the baby's head, the thought came to me: you know this feeling, you have managed it before! Instinctively I knew what was happening and, above all, in which direction I should press. (Of course, during the training I did not press, but was conscious of the direction...)

Lana was 50 cm long, exactly 3000 g and with a head circumference of 36 cm, I think these are rather average data! In addition, I cannot forget that I was able to practise the "letting go" in the pelvic floor beforehand and thus, was far less frightened before the birth ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Dal "the North" (della Germania):

" ... Hallo, on 06.09. I had my baby Pia...and I am very happy that the birth is now behind me. You really helped me a lot; nobody else could answer my questions in such detail. I carried out the exercises right till the end and finally achieved a diameter of 8cm ... my goal was 10 cm, but the baby came two days early. The birth took 10 hours and was completely natural.....and above all without perineum cut or tear!!

I am convinced that EPI-NO contributed a great deal to this success.

It is tremendous and I am overjoyed ... and can hardly believe that I actually made it!!

Above all, these exercises helped me to overcome my fear before the birth ... I can only recommend this training to all anxious pregnant women. ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Ziertheim (Germania):

" ... Hallo, dear Tescana team.
My wife used the Epi-No Delphine Plus for her first birth and all went well without problems and without an episiotomy.

As it will soon be the birth of our second child and we were so enthusiastic about the EPI-NO, we want to use it again for the birth preparation. ... "

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Lucerne (Svizzera):

"... In January you very kindly brought me an EPI-NO to the Cantonal Hospital in Lucerne. I gladly send you herewith a feedback: I am absolutely thrilled with the EPI-NO. I began with the exercises from the 36th week of pregnancy ..."
(Note: Please do not begin with the stretching exercises until 3 weeks before the due date of birth)

"... and finally arrived at a diameter of 10cm at date of birth. I carried out the exercises once a day during 15-20 minutes. Finally I gave birth 6 days after the due date so that I did the exercises during almost 5 weeks.

The birth was very quick (2 1/2 hours). I had a very short expulsion phase (approx. 15 minutes) and gave birth with an uninjured perineum. I consider these factors to be due to the EPI-NO. The short opening phase had nothing to do with it. I think that without EPI-NO there would definitely have been a perineum injury, because when practising the exercises one senses the progress and how the tissue becomes gradually more extensible. The handling of the instrument is easy.

All in all I can most warmly recommend the EPI-NO and will also recommend it to my patients. ..."

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Da Schönaich (Germania):

"...our son Noah is healthy and lively after 5 hours of labour pains and a completely uncomplicated, trouble-free and natural birth. His head circumference was 34 cm. Thanks to EPI-NO and the perineum massage with the massage oil by my midwife, there was no injury at all. I gave birth as an ambulant patient in the hospital and all 3 of us went home after several hours and are now enjoying our son.

Many thanks and all the very best to your company.

I will definitely recommend EPI-NO and your company ..."

Esperienze...

di donne in gravidanza, ostetriche e ginecologhe con EPI-NO

Dal Forum "baby-united.ch" (Svizzera):

"Anyone has experience on EPI-NO?"
"...Since the great majority of the women in our clinic use the Epi-No birth trainer (it is also well advertised in the prenatal courses), the percentage of cuts and larger tears has sunk dramatically. It is more and more frequent that first-time mothers give birth with an undamaged perineum (even if they have larger babies) and that tears are often relatively small.

I have begun to have trouble in training my assistant doctors in the treatment of birth injuries as these simply do not occur often enough. Particularly first-time mothers profit most from this instrument but it is also certainly valuable for subsequent pregnancies. For us this instrument represents a small revolution and we can recommend its use most warmly.

Dr. Peter Böhi
Head physician of the Clinic for Gynaecology and Obstetrics, Altstätten, Switzerland and resident gynaecologist.

AGGIORNAMENTO PROVE CLINICHE

User Surrey 2001

Un sondaggio spedito a tremila utenti di EPI-NO ha prodotto 800 risposte effettive riportanti le loro esperienze positive e confermando che il 93 % degli utenti EPI-NO raccomanderebbe EPI-NO ai loro migliori amici.

AGGIORNAMENTO PROVE CLINICHE

È in corso l'ennesima Prova Clinica con EPI-NO.

Un'Altra Prova Clinica Australiana con EPI-NO è attualmente in corso. La nuova prova è al Royal Prince Alfred Hospital, Sydney, e Nepean Hospital. Penrith sta studiando 200 donne che aspettano il loro primo bambino, e il potenziale effetto protettivo di EPI-NO sul pavimento pelvico.


Introduzione

L'efficienza degli strumenti di allenamento al parto EPI-NO Delphine e EPI-NO Delphine Plus è stata ampiamente dimostrata in studi clinici e nelle osservazioni di sotto riportate:
L'allenamento pre-parto con EPI-NO Delphine Plus è attualmente il metodo più efficace per evitare gli strappi alla paziente durante il parto.
(Citazione: Dr. Eugen Ruckhäberle, Klinikum Rechts der Isar, Munich, 2003).

Domande Frequenti

Due consigli effettivi per usare EPI-NO

Il pallone spesso scivola fuori dalla vagina
L'idea migliore per ovviare è la seguente: arrotolare un asciugamano ripiegato, così che formi un tubo di diametro di 12 cm e metterlo tra le cosce prima dell'allenamento. Iniziando così a gonfiare, Epi-no rimarrà confortevolmente dentro la vagina. Rilasciafd le cosce poco a poco, il pallone scivolerà fuori dolcemente.
Il miglior allenamento
(dall'ostetrica Ilana Shemesh, Israele):
Gonfiare il pallone quanto basta perché sia sufficientemente rigido per poterlo inserire. Inserirlo per i 3/4, e non gonfiarlo ulteriormente. Praticare qualche contrazione e rilascio del pavimento pelvico e osservare l'ago del manometro. Quando si contraggono i muscoli l'ago si solleva, mentre se si è in grado di rilassare completamente il pavimento pelvico quando si rilassano i muscoli si vede l'ago tornare al punto di partenza.
Questo è importante per costruire la memoria dei muscoli che rilassano il pavimento pelvico mentre la testa è deconcentrata. Dopo pochi minuti, estrarre leggermente il pallone così che solo metà (1/2) resti dentro. Iniziare a gonfiare il pallone, (in questo momento non è necessario guardare il manometro in quanto non svolge un ruolo negli esercizi di stretching) e continuare finché non si raggiunge un leggero grado di disagio. Non si deve provare dolore, solo un piccola sensazione di massimo allungamento. Adesso lo si può tenere con l'altra mano o porlo su un fianco e le gambe sono piegate e lo si tiene con la parte superiore del piede o con il polpaccio. Tentare di rimanere in questa posizione per 10 minuti. È necessario mantenerlo in posizione perché il pallone tende a fuoriuscire mentre ci si sforza di tenerlo dentro. Se d'accordo, il partner può assistere la donna tenendo il pallone.
Ripetere lo stretching se il pallone fuoriesce. Dopo dieci minuti interrompere l'esercizio lasciando uscire il pallone. Quindi misurare quanto grande è il diametro mettendolo contro l'esempio grafico nel libretto di istruzioni. Rilassarsi durante questi dieci minuti, ascoltare musica, leggere, praticare l'immaginazione guidata, pensare a un parto positivo, e fare esercizi di respirazione, quello che si vuole ...

La differenza tra Epi-no Delphine e Delphine Plus ?

Il Plus in Epi-no Delphine Plus è per la funzione Biofeedback rappresentata dal manometro di pressione integrato per misurare le contrazioni quando si allenano i Muscoli del pavimento pelvico dopo il parto. Epi-no Delphine non ha il manometro di pressione per il biofeedback.

In breve:
Epi-no Delphine è un Allenatore al parto per preparare alla nascita. Epi-no Delphine Plus è un prodotto combinato: Un Allenatore al parto per preparare alla nascita e un esercitatore dei Muscoli del pavimento pelvico per la rigenerazione post-parto dei Muscoli del pavimento pelvico con biofeedback.

Che cos'è un'episiotomia e quali conseguenze posso avere?

L'episiotomia è una procedura chirurgica che pratica un'incisione nel Perineo durante la seconda fase di lavoro quando la testa del bambino sta uscendo. Si pensava che l'episiotomia diminuisse l'incidenza di lacerazioni perineali. Secondo il WHO, circa il 60% delle donne subisce un'episiotomia durante il parto. Il taglio è cucito chirurgicamente dopo la nascita.
La pratica di eseguire episiotomie come procedura standard è altamente controversa. Le donne possono avere complicazioni dopo un'episiotomia. Le complicazioni includono: suture di lenta guarigione; dolore quando si urina e durante i movimenti intestinali e quando si è seduti e quando si cammina. Per molte donne, la ripresa dei rapporti sessuali dopo il parto è dolorosa e per alcune possono manifestarsi disfunzioni sessuali a lungo termine.

Quando dovrei cominciare a usare Epi-no?

Noi raccomandiamo di cominciare l'allenamento con Epi-no tre settimane prima della data calcolata della nascita del bambino.

Posso cominciare a usare Epi-no prima per essere ancora più preparata?

Risultati ottimali con l'allenamento con Epi-no sono raggiunti nelle tre settimane prima del parto. Cominciare l'allenamento prima della trentasettesima settimana p èossibile ma soltanto sotto la guida del proprio medico.

Quanto spesso e per quanto tempo dovrò allenarmi con Epi-no?

Si raccomanda di usare Epi-no una o due volte al giorno dai 10 ai 20 minuti per ogni sessione di allenamento.

Può l'allenamento con Epi-no espandere troppo la vagina?

No, piuttosto il contrario. Allungare gradualmente e naturalmente il Perineo è una misura precauzionale per ovviare ai danni a lungo termine del Perineo. Quando metti un maglione stretto sulla testa, il collo si espande e ritorna alla sua forma originaria. Analogamente, durante il parto l'apertura della vagina deve espandersi per permettere il passaggio della testa del bambino. L'allenamento con Epi-no abitua la vagina all'allungamento richiesto nel parto e facilita un ritorno alla posizione normale.

Posso usare Epi-no se ho già avuto una precedente episiotomia o una lacerazione perineale?

Si. L'allenamento con Epi-no stimola la circolazione del sangue e i muscoli. Questo può rendere il tessuto cicatriziale più flessibile e più facile da allungare. Se si ha dolore locale e disagio consultare il medico prima di iniziare.

Che cosa posso ottenere con l'Allenamento con Epi-no?

L'allenamento con Epi-no avviene in 4 fasi.
Le prime tre fasi iniziano dalla trentasettesima settimana di gravidanza. Nella Fase 1 si esercitano i muscoli del pavimento pelvico . Nella Fase 2 si allungano il Perineo e il canale del parto in modo graduale e leggero. Nella Fase 3 ci si prepara per la sensazione di rilascio facilitando l'uscita del pallone dalla vagina.
Nella Fase 4 con Epi-no Delphine Plus (da quattro a sei settimane dopo il parto) si rigenerano i muscoli del pavimento pelvico (esercizi di Kegel) applicando la pressione di "spremitura" contro la resistenza fornita dal pallone Epi-no. Con il manometro biofeedback incorporato si può misurare e verificare che gli esercizi siano efficaci.

Posso iniziare inconsapevolmente le contrazioni premature o un prematuro rilascio allenandomi con Epi-no?

No. Negli studi clinici con Epi-no non c'è stata alcuna indicazione di sorta per inizio prematuro di contrazioni o di parti prematuri. L'allenamento con Epi-no dovrebbe essere intrapreso sotto la guida del medico e dovrebbe idealmente iniziare tre settimane prima della data calcolata della nascita del bambino.

E' possibile pungere accidentalmente la membrana fetale allenandosi con Epi-no?

Non ci sono indicazioni dagli studi clinici o dalle osservazioni fatte dagli ostetrici e assistenti al parto che si possa pungere la membrana fetale durante l'allenamento con Epi-no.

C'è qualche rischio di infezione?

Il pericolo di un'infezione è stato vagliato negli studi clinici. L'Allenatore al parto Epi-no non è usato in un ambiente sterile. Se lo strumento è pulito e disinfettato seguendo le Istruzioni per l'Uso non c'è nessun aumento del rischio di infezione. Raccomandiamo Epi-no solo per uso personale!

Può il pallone esplodere?

Questo è estremamente improbabile a condizione che il pallone non sia gonfiato oltre i 10cm. Ogni singolo pallone è stato testato sulla grandezza di un pallone da calcio. Il pallone è costituito da silicone di grado medicale. Si prega di trattare il pallone con cura in base alle Istruzioni per l'Uso.

Posso infortunarmi durante l'allenamento?

Come in tutti gli allenamenti fisici, non ci si dovrebbe esercitare da sole oltre il soggettivo grado di comfort. Seguendo questo avvertimento non c'è pericolo di infortunio. Se non si è sicure, non esitare a contattare il medico o la assistente al parto.

Fino a che punto il pallone dovrebbe essere inserito dentro la vagina durante l'allenamento?

Il pallone è inserito da un terzo fino a metà dentro la vagina. Assicurarsi che il pallone sia gonfiato non completamente dentro la vagina. Se non si può gonfiare il pallone molto nell'iniziale sessione di allenamento, assicurarsi che il pallone possa essere raggiunto chiudendo le gambe.
Questo dovrebbe anche prevenire l'Epi-no dallo scivolare fuori dalla vagina durante l'allenamento. Per evitare che il pallone arrivi troppo lontano nella vagina, l'estremità sporgente può essere tenuta con la mano. Ci vorranno solo due o tre sessioni di allenamento per determinare la posizione ottimale del pallone sul tuo corpo.

L'allenamento con Epi-no favorirà il recupero dopo il parto, e come riesce a tonificare i muscoli del pavimento pelvico?

Si. In realtà sempre più giovani madri riferiscono che con l'allenamento dopo il parto con Epi-no i muscoli del loro pavimento pelvico si rafforzano velocemente ed efficacemente. Le assistenti al parto, gli ostetrici e i ginecologi vedono anche un'applicazione efficace dell'Epi-no nel promuovere il tono del muscolo vaginale dopo il parto.
Studi clinici attualmente in corso stanno verificando gli effetti a lungo termine dell'allenamento con Epi-no sul recupero e sul tono del muscolo del pavimento pelvico. Il pallone viene gonfiato gentilmente finché il punto sul manometro di pressione raggiunge (4) e poi immesso dentro la vagina. Dieci minuti di allenamento ogni giorno sono sufficienti per ridare forza ai muscoli del pavimento pelvico. L'indicatore sul display di pressione si sposta quando il pallone è compresso.

Se mi alleno con Epi-no è anche utile massaggiare il Perineo?

Si. È stato dimostrato che Epi-no è il metodo più efficace per evitare le lesioni del Perineo, ma si dovrebbe comunque applicare un massaggio del Perineo in aggiunta.

Se mi alleno con Epi-no è ancora necessario prendere parte a un corso di preparazione al parto?

Sì. Un corso prenatale sotto la supervisione di un'ostetrica qualificata è utile e raccomandato.

Ci sono circostanze sotto le quali non dovrei usare Epi-no?

Le informazioni sulle controindicazioni sono elencate nelle Istruzioni per l'Uso. Queste informazioni sono anche disponibili sul sito web www.Epi-no.it. Se non si sicuri di poter usare Epi-no, contattare il proprio medico per ulteriori informazioni.

Sono Epi-no Delphine / Delphine Plus brevettati?

Si. I brevetti in tutto il mondo dell'unico pallone Epi-no sono di proprietà del Dr. Horkel (l'inventore) e TECSANA.

La mia amica sta aspettando un bambino. Posso passare il mio Epi-no a lei?

No! Poiché non è possibile sterilizzare l'Allenatore al parto Epi-no, è raccomandato e approvato esclusivamente per uso personale!

Se ci sono altre domande o volessi acquistare Epi-No, a chi rivolgermi?

Se hai domande future o suggerimenti, o se vuoi raccontarci le tue esperienze riguardanti il dell'allenamento del pavimento pelvico, spediscici una Email o contaccaci telefonicamente.

Libra Downloads

Visualizza il nostro pieghevole pubblicitario Libra

Visualizza le Istruzioni per l'uso

Visualizza Pelvic Floor Training Program

Visualizza il calendario degli esercizi

Expert opinion of EPI-NO Libra with regard to the therapeutic option as part of conservative incontinence therapy (Pelvic Floor Exercising)

Incontinence Therapy – Scientific background to EPI-NO Libra






Foto 2
Il Pavimento Pelvico [foto 2]
Il pavimento pelvico è uno dei più importanti gruppi di muscoli dell'intero corpo. Si tratta di una fascia di muscoli multi-strato che si estende dal coccige all'osso pubico.

Chiude il bacino che è aperto in basso e mantiene il nostro corpo in posizione verticale, stabilizza la colonna verticale, la circolazione e la respirazione. Più è forte la muscolatura del pavimento pelvico, meglio funzioneranno gli organi inferiori: utero, vescica e intestino. Inoltre, una muscolatura del pavimento pelvico ben tonificata assicura un maggiore piacere sessuale.

La contrazione e il rilassamento consapevole dei muscoli del pavimento pelvico è chiamata allenamento del palvimento pelvico. Attraverso vari esercizi la percezione degli strati muscolari è migliorata e la muscolatura rafforzata. Indagini scientifiche hanno dimostrato che l'incontinenza può spesso essere completamente guarita con l'allenamento specifico del palvimento pelvico.

All'inizio dell'allenamento del pavimento pelvico, il problema più grande è che molte donne non sanno ancora dove sono i muscoli del loro pavimento pelvico o hanno difficoltà a mettere in tensione questi muscoli specifici.

E' quindi importante nell'allenamento sviluppare una sensibilità con i muscoli del palvimento pelvico e di percepire i giusti gruppi muscolari.

EPI-NO Libra dà un aiuto effettivo in questa materia con il Biofeedback.

Diventa attivo con EPI-NO Libra [foto1]
Con EPI-NO Libra adesso si può fare qualcosa per i problemi. Questo allenatore del pavimento pelvico di nuova concezione può migliorare notevolmente, e spesso anche curare completamente, la debolezza della vescica in casi di incontinenza da sforzo o da stress. Anche nel caso di forme miste (stress e incontinenza da urgenza), l'allenatore del pavimento pelvico può essere parte della terapia. L'allenamento - per esempio, dopo un parto - può ridurre il rischio di sucessiva incontinenza.
EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.

Che cosa puoi fare?
Poiché ci sono varie forme di incontinenza (sforzo, stress, incontinenza da urgenza, ecc.), il dottore deve prima verificare da quale tipo di incontinenza si affetti.

Anche se non piace parlare dell'argomento, questo è un passo decisivo per tenere sotto controllo il problema.

Quindi prima è necessario confidarsi con il medico. Solo lui può chiarire la causa della malattia, la diagnosi corretta e consigliare in merito al corretto trattamento.

In quasi la metà dei casi, in particolare nelle donne, per esempio, il problema si presenta sotto forma della cosiddetta incontinenza da stress. L'allenamento specifico del pavimento pelvico è qui, nella maggior parte dei casi, la prima scelta di terapia.

Ci si può preparare per la visita del medico mettendo preventivamente insieme queste informazioni:
1. Da quando si ha un problema con l'incontenenza?
2. Quanto spesso, in media, avviene il prolema alla settimana / al giorno?
3. Qual'è approssimativamente la quantità di urina che si perde?
4. Quando succede - quando si tossisce, starnutisce o si ride, quando si portano cose pesante o altro?
5. Quanto spesso si deve andare al bagno al giorno?
6. Si manifesta il problema quando si sta dormendo?
7. Quanto spesso si ha urgenza di urinare al giorno?

Diventa attivo con EPI-NO Libra [foto1]
Con EPI-NO Libra adesso si può fare qualcosa per i problemi. Questo allenatore del pavimento pelvico di nuova concezione può migliorare notevolmente, e spesso anche curare completamente, la debolezza della vescica in casi di incontinenza da sforzo o da stress. Anche nel caso di forme miste (stress e incontinenza da urgenza), l'allenatore del pavimento pelvico può essere parte della terapia. L'allenamento - per esempio, dopo un parto - può ridurre il rischio di sucessiva incontinenza.
EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.

Il Soggetto...
Secondo le valutazioni più recenti, facendo riferimento al solo territorio della Germania approssimativamente 8 milioni di persone - e il numero sta crescendo continuamente! - convivono con un problema di incontinenza urinaria che richiede un trattamento o una cura. Sono le donne, tuttavia, ad essere maggiormente affette e nemmeno l'età è un fattore importante.

Le cause sono molteplici. Giovani donne spesso soffrono di incontinenza durante o dopo una gravidanza: può esserne una conseguenza anche dopo anni. Gli ormoni che cambiano in menopausa, il sovrappeso, varie malattie o operazioni possono tradursi in una vescica debole.

La causa più frequente per l'incontinenza nelle donne è la cosidetta incontinenza da sforzo o da stress: il dispositivo di chiusura dell'uretra non funziona più correttamente. Di conseguenza, quando si ride o tossisce, si portano cose pesanti o nello sport, la vescica improvvisamente inizia a svuotarsi - involontariamente e senza alcuna possibilità di impedirlo. Il motivo sono spesso i muscoli deboli del pavimento pelvico.

L'incontinenza urinaria non è una malattia irrisolvibile per tutta la vita. Tuttavia, ha effetto a lungo termine sul fisico e sulla salute mentale e rappresenta una perdita in qualità di vita.

Le indagini più recenti hanno evidenziato che nemmeno il 50% delle donne che ne sono affette ne ha parlato con il proprio medico. L'incontinenza è erroneamente ancora un argomento tabù in società, e quindi poco discusso.

Diventa attivo con EPI-NO Libra [foto 1]
Con EPI-NO Libra adesso si può fare qualcosa per i problemi. Questo allenatore del pavimento pelvico di nuova concezione può migliorare notevolmente, e spesso anche curare completamente, la debolezza della vescica in casi di incontinenza da sforzo o da stress. Anche nel caso di forme miste (stress e incontinenza da urgenza), l'allenatore del pavimento pelvico può essere parte della terapia. L'allenamento - per esempio, dopo un parto - può ridurre il rischio di sucessiva incontinenza.
EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.

Motivazione e Successo
Quanto prima si inizia con l'allenamento del pavimento pelvico svolgendo gli esercizi, più grandi saranno le possibilità di un successo duraturo. Quando ci si allena vincendo una resistenza, il risultato è particolarmente efficace. In linea di principio, non ci sono restrizioni di età per l'utilizzo dell'allenatore.
EPI-NO Libra viene integrato da un manuale di istruzioni dettagliato e una descrizione esatta di vari esercizi. Un calendario degli esercizi ricorda di usare l'allenatore regolarmente e tiene una registrazione tangibile dei progressi di allenamento.

In questo modo si può:
- allenarsi semplicemente e confortevolmente a casa in ogni momento
- rintracciare esattamente il giusto gruppo di muscoli
- rafforzare effettivamente i muscoli del pavimento pelvico
- incrementare la motivazione all'allenamento attraverso il biofeedback e avere successo attraverso l'allenamento specifico
- in fine tenere i tuoi problemi sotto controllo












Foto 2
Diventa attivo con EPI-NO Libra [foto 1]
Con EPI-NO Libra adesso si può fare qualcosa per i problemi. Questo allenatore del pavimento pelvico di nuova concezione può migliorare notevolmente, e spesso anche curare completamente, la debolezza della vescica in casi di incontinenza da sforzo o da stress. Anche nel caso di forme miste (stress e incontinenza da urgenza), l'allenatore del pavimento pelvico può essere parte della terapia. L'allenamento - per esempio, dopo un parto - può ridurre il rischio di sucessiva incontinenza.
EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.
Diventa attivo con EPI-NO Libra [foto 1]
Con EPI-NO Libra adesso si può fare qualcosa per i problemi.
Questo allenatore del pavimento pelvico di nuova concezione può migliorare notevolmente, e spesso anche curare completamente, la debolezza della vescica in casi di incontinenza da sforzo o da stress. Anche nel caso di forme miste (stress e in continenza da urgenza), l'allenatore del pavimento pelvico può essere parte della terapia. L'allenamento - per esempio, dopo un parto - può ridurre il rischio di successiva incontinenza. EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.
EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.

Allenamento con EPI-NO Libra
L'allenatore del pavimento pelvico è fatto di componenti di alta qualità che hanno subito un rigoroso controllo di qualità.

Consiste di: [foto 2]
(1) un pallone anatomico di silicone
(2) una pompa manuale con
(3) un manometro
(4) una valvola di rilascio
(5) un tubo flessibile

Per l'allenamento, il pallone (sensore di pressione) è il primo inserito nella vagina.
L'aria può essere pompato dentro il sensore per mezzo della pompa manuale. Il pallone si adatta perfettamente all'anatomia individuale per merito della sua forma flessibile.
Insieme con EPI-NO Libra si possono eseguire gli esercizi per il pavimento pelvico descritti.
Con l'allenamento regolare molte donne noteranno i risultati positivi dopo solo pochi giorni. Più sono forti i muscoli del pavimento pelvico, più alta sarà la pressione sul sensore. L'allenamento viene effettuato vincendo una resistenza:
EPI-NO Libra agisce come un "manubrio" per il pavimento pelvico.

Il programma di allenamento specificatamente sviluppato per EPI-NO Libra può essere scaricato con il file Allenamento del pavimento pelvico con EPI-NO Libra.

Diventa attivo con EPI-NO Libra [foto 1]
Con EPI-NO Libra adesso si può fare qualcosa per i problemi.
Questo allenatore del pavimento pelvico di nuova concezione può migliorare notevolmente, e spesso anche curare completamente, la debolezza della vescica in casi di incontinenza da sforzo o da stress. Anche nel caso di forme miste (stress e in continenza da urgenza), l'allenatore del pavimento pelvico può essere parte della terapia. L'allenamento - per esempio, dopo un parto - può ridurre il rischio di successiva incontinenza. EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.
EPI-NO Libra è stato sviluppato in stretta collaborazione con ginecologi, fisioterapisti e pazienti.

Bio-feedback... [foto 2]
EPI-NO Libra consiste di un pallone anatomico in silicone con pompa manuale e manometro (funzione biofeedback).
L'applicazione è basata sul rafforzamento naturale dei muscoli del pavimento pelvico attraverso l'allenamento regolare secondo le disposizioni calcolate con gli strumenti elettronici o sotto controllo medico. L'allenamento regolare è condizione di base per il successo. Più forti sono i muscoli del pavimento pelvico più alta è la pressione che si può esercitare sul pallone. Il manometro sull'EPI-NO Libra permette di monitorare le prestazioni e informa su quali sono i corretti esercizi della Muscolatura Pelvica corretti per ogni singolo paziente. Questo è chiamato Bio-feedback e aiuta a motivare il paziente mostrando i miglioramenti delle sue prestazioni.

EPI-NO Libra è brevettato e costruito in Germania.

EPI-NO Libra BTS [foto 3]
Il sistema di ricambio del pallone-tubo per EPI-NO Libra. Per ragioni igeniche si raccomanda di rimpiazzare questo strumento ogni 6 mesi.








Foto 3














Foto 2








Foto 1

Deplhine Downloads

• Visualizza il nostro Pieghevole pubblicitario
• Visualizza il pdf "Istruzioni per l'uso"

• Visualizza il pdf "Training DP"
• Visualizza il pdf "Training Calendar"
• Epi-no su Youtube
• Presentato cortesemente dal Nucleus Medical Media (www.nucleusinc.com). Copyright: 2008 Nucleus Medical Media. All Rights Reserved.
• EPI-NO Multicenter-Study Germany / Australian and New Zealand Journal of Obstetrics and Gynaecology 2009
• First clinical experiences with the new birth trainer Epi-no® in primiparous women
• Birth preparation with a novel birth training device
• Initial experiences with the Epi-No Pelvic Floor Exerciser within involution exercising
• Esperienze nella Clinica Ginecologica di Stans (CH) con EPI-NO 2008
• Increase in the efficiency of postpartum pelvic floor training using the EPI-NO trainer (GER)
• Epi-no birth trainer – my personal experience (ISRAEL)
• First Australian trial of the birth-training device Epi-No: A highly significantly increased chance of an intact perineum
• Perineal outcomes after practicing with a perineal dilator
• Pelvic floor muscle training for urinary incontinence in women
• Two effective tips using EPI.NO



Mast Tech S.r.l.
sede operativa: via Finghé 1, 42041 Brescello (RE)
sede legale: via F. Bianchini, 2. 66100 Chieti (CH)
Telefono 333 992 4747 - Fax 0522 18 41 814
Informazioni: info@epi-no.it
Amministrazione: amministrazione@epi-no.it
Commerciale: commerciale@epi-no.it
Supporto tecnico: mastonline65@gmail.com


Consulta la lista dei nostri Punti Vendita

EPI-NO Prepara il Tuo parto...

• Studi clinici mostrano un incremento significativo di perinei intatti durante il parto
• La seconda fase di lavoro è considerevolmente ridotta, quindi si riduce lo stress sia per la madre che per il figlio
• Sono richiesti meno farmaci analgesici
• L'esercizio regolare riduce l'ansia e migliora la fiducia in sè stessi: si impara a simulare un parto naturale

I prodotti EPI-NO sono fabbricati secondo i più alti standard qualitativi

TECSANA GmbH Munich come costruttore di dispositivi medici è soggetto ad un sistema di certificazione di qualità (vedere TECSANA).

EPI-NO in dettaglio

EPI-NO Delphine Plus e EPI-NO Delphine Preparano il parto

Un team di ginecologi, ostetriche e donne in gravidanza ha sviluppato l'allenatore per i muscoli del pavimento pelvico EPI-NO. EPI-NO Delphine Plus e EPI-NO Delphine sono strumenti per fare esercizi pre-parto e post-parto per aiutare a rigenerare i muscoli del pavimento pelvico perché tornino allo stato originario.
Tuttavia, EPI-NO Delphine Plus ha il vantaggio distinto di un misuratore di biofeedback per aiutare a localizzare quei muscoli del pavimento pelvico difficili da trovare. Esso permette di monitorare i progressi, registrando il tono della muscolatura del pavimento pelvico e motivando per migliorare le prestazioni.



Essi consistono di:
(1) un palloncino anatomico in silicone
(2) una pompa manuale
(3) un manometro (solo nella
versione EPI-NO Delphine Plus)
(4) una valvola di rilascio
(5) un tubo flessibile di collegamento

Descrizione di Delphine Plus

Strumento per l'esercizio dei muscoli del pavimento pelvico per la preparazione al parto e la rigenerazione del tono muscolare dopo la nascita del bambino.
Consiste di un palloncino anatomico in silicone e di una pompa manuale con integrato un manometro per il bio-feedback, cioé a monitorare il miglioramento del tono muscolare del pavimento pelvico.

Descrizione di Delphine

Strumento per l'esercizio dei muscoli del pavimento pelvico per la preparazione al parto.
Consiste di un palloncino anatomico in silicone e di una pompa manuale.

EPI-NO uno strumento medico moderno

L'idea, che ha portato allo sviluppo dell'EPI-NO, è originaria dell'Africa dove inseriscono delicatamente una zucca vuota a forma di fiasco dentro la vagina per allungare i muscoli del pavimento pelvico in modo da facilitare un Parto Naturale e ridurre il rischio di lesioni perineali. Da questa usanza Africana di origine antica - ancora oggi in uso - sono stati concepiti e sviluppati un dispositivo medico più moderno e il programma di esercizi per il parto: il morbido pallone gonfiabile EPI-NO.

EPI-NO uno strumento medico di allenamento

EPI-NO non è una "panacea" ma un dispositivo medico di allenamento che serve a preparare al meglio il tuo corpo per il parto. Rafforza e allunga i muscoli (importante: non dovresti avere dolore, solo una sensazione di allungamento massimo - gonfiare fino ad avere un basso livello di disagio). Allenandosi con EPI-NO, il tessuto non è allungato in modo permanente (o ugualmente 'lacerato'), ma per la data prevista per la nascita sarà semplicemente più flessibile, più elastico.
Un semplice esempio: disponendo di 2-3 settimane di allenamento, la pratica facile ma costante di un incremento lento ed equilibrato non comporta lacerazioni o strappi che si possono verificare invece se bisogna farlo all'improvviso o non preparati. Il tessuto non lesionato inoltre recupera e rigenera molto più facilmente.
EPI-NO non rimpiazza il lavoro delle ostetriche, molte levatrici usano e raccomandano questo allenamento come un utile appoggio e supporto per la preparazione al parto. Nella nostra ultima indagine in Germania (Q1 2010) già più di metà delle unità vendute (53%) sono state raccomandate prima da un'ostetrica.
Un Lavoro Clinico Tedesco riguardante EPI-NO (Schuchardt et al. 2000) ha misurato l'Ansietà, l'Uso di Analgesici, la Durata della Seconda Fase del Travaglio, Risultati Perineali e Punteggi Apgar dopo 1 e 5 minuti. La Sperimentazione ha trovato che "con l'allenamento giornaliero di EPI-NO è possibile ridurre significativamente l'ansietà del parto. Riducendo l'ansieta del parto è anche possibile abbreviare la seconda fase del travaglio così come la richiesta di analgesici. Da una pre-espansione di vulva e vagina più lenta e più gentile regolata dalla donna stessa, è possibile ridurre le lesioni alla vulva così come alla vagina in maniera significativa."

1. Rafforzare i Muscoli del pavimento pelvico

Approssimativamente 3 settimane prima del parto si dovrebbero iniziare gli esercizi con EPI-NO per incrementare l'elasticità dei muscoli del pavimento pelvico. Si tratta di una attività che richiede circa 15 minuti al giorno. Come nell'attività sportiva, i muscoli risulteranno rafforzati e allungati.

Inserire 2/3 del pallone EPI-NO dentro la vagina. Dolcemente contrarre e rilasciare i muscoli contro il pallone, che sviluppa resistenza.






2. Allungare il Perineo

Lentamente gonfiare il pallone EPI-NO fino al punto di allungamento e mantenendo una sensazione di comfort. Ogni giorno si aumenterà di poco il gonfiaggio e il conseguente allungamento. Non c'è nessun rischio per il bambino.






3. simulare il parto

Alla fine dell'esercizio rilasciare i muscoli del pavimento pelvico favorendo così una graduale espulsione del palloncino EPI-NO dalla vagina. Questo farà familiarizzare con la sensazione di far uscire la testa del bambino.






Sentirsi Bene Completamente!

Con EPI-NO ci si può preparare in modo ottimale per il parto del bambino allenando dolcemente i muscoli del pavimento pelvico e il Perineo per ovviare a lesioni associate con la nascita. Dopo che il bambino è nato, l'EPI-NO Delphine Plus diventa il partner ideale per aiutare a recuperare la forza e la tonicità dei muscoli del pavimento pelvico troppo allugati, deboli e forse lesionati. Protezione e Rinforzo dei Muscoli del pavimento pelvico - per Sentirsi Bene Completamente!






Quali benefici ti porterà EPI-NO

• Un semplice dispositivo per allenarsi in ogni momento a casa
• Integra il massaggio perineale
• Riduce il rischio di strappi perineali e episiotomia
• Meno stress per la mamma e per il bambino durante la seconda fase del lavoro
• Dispositivo ottimale per velocizzare il processo di rigenerazione/recupero
• Una maggiore soddisfazione sessuale
• Permette di monitorare e motivare le prestazione del recupero (Biofeedback)

EPI-NO Delphine Plus e EPI-NO Delphine sono brevettati e hanno passato con successo test clinici.
In un sondaggio, il 93% di 800 utenti dice che raccomanderebbe EPI-NO ai loro migliori amici.






Rigenerazione con EPI-NO Delphine Plus

Approssimativamente dalle 3 alle 6 settimane dopo il parto si possono iniziare gli Esercizi della Muscolatura Pelvica con EPI-NO Delphine Plus per rigenerare la forza e il tono dei nascosti muscoli del pavimento pelvico. Più forti sono i muscoli del pavimento pelvico, maggiore è la pressione che si può esercitare sul pallone. Il manometro del EPI-NO Delphine Plus permette di monitorare le prestazioni e informa se gli Esercizi della Muscolatura Pelvica sono corretti. Questo è chiamato Bio-feedback e aiuta la motivazione personale mostrando i miglioramenti delle prestazioni.

EPI-NO Delphine Plus aiuta a localizzare esattamente, allenare e permette di monitorare le prestazioni effettive di quei muscoli del pavimento pelvico che spesso risultano difficili da trovare.






Che cosa sono i muscoli del pavimento pelvico?

I muscoli del pavimento pelvico sono uno dei gruppi muscolari più importanti nel tuo corpo. Sono una fascia di muscoli che si estende dal coccige (alla base della spina dorsale) all’osso pubico nella parte anteriore.

Sostengono e contribuiscono alla postura della parte più bassa del corpo, alla respirazione e al sistema di circolazione. Più è forte la muscolatura del pavimento pelvico, meglio funzioneranno gli organi inferiori: utero, vescica e intestino. Inoltre, una muscolatura del pavimento pelvico ben tonificata assicura un maggiore piacere sessuale.






Perché allenare i muscoli del pavimento pelvico?

Durante la gravidanza e il parto i muscoli del pavimento pelvico verranno estremamente allungati. Il corpo rigenererà parzialmente questi muscoli in modo naturale.

Tuttavia, con un consapevole programma di allenamento di contrazione/rilascio, questi muscoli presto recupereranno la loro forza e il loro tono. Gli esercizi con EPI-NO Delphine Plus aiuteranno a ottenere questo risultato.

All'inizio dell'allenamento della muscolatura del pavimento pelvico, il problema più grande è che molte donne non sanno ancora dove sono i muscoli del pavimento pelvico o hanno difficoltà a tendere questi muscoli specifici. Quindi è importante nell'allenamento sviluppare un feeling con i muscoli del pavimento pelvico e sentire i corretti gruppi di muscoli. EPI-NO Delphine Plus dà effettivamente aiuto in questo con il Biofeedback.










Per acquistare EPI-NO è sufficiente scaricare il modulo d'ordine cliccando qui sotto,
compilarlo ed inviarlo alla nostra e-mail: info@epi-no.it


Modulo d'Acquisto in formato PDF [75 kb]



Informativa sulla Privacy [28 kb]

 

 

logoepino

Un dolce inizio alla vita
La nascita del tuo bambino sarà un piccolo miracolo che coinvolge emozioni di aspettativa, eccitazione, gioia e fascino. E' però anche un duro lavoro! Essendo pro-attiva prima della nascita, puoi facilitare l'inizio della vita del tuo bambino con la ginnastica dei muscoli del pavimento pelvico tramite EPI-NO Delphine o EPI-NO Delphine Plus.
Il massaggio perineale pre-parto certamente aiuta, ma da solo non è abbastanza per prevenire a un'alta percentuale di donne di procurarsi lesioni perineali durante il parto. Le lesioni perineali possono causare infezioni e ciccatrici dei tessuti (a volte correlati al dolore durante i rapporti sessuali).
In una fase successiva, come causa della gravidanza e del parto, può verificarsi la possibilità di incontinenza e/o prolasso vaginale. (Vedi "Rigenerazione con EPI-NO Delphine Plus" - allenare i muscoli del pavimento pelvico con EPI-NO e l'uso di biofeedback).
Imparare come allenare correttamente i muscoli del tuo pavimento pelvico è qualcosa di cui beneficerai per il resto della tua vita.
EPI-NO uno strumento medico moderno

L'idea, che ha portato allo sviluppo dell'EPI-NO, è originaria dell'Africa dove inseriscono delicatamente una zucca vuota a forma di fiasco dentro la vagina per allungare i muscoli del pavimento pelvico in modo da facilitare un Parto Naturale e ridurre il rischio di lesioni perineali. Da questa usanza Africana di origine antica - ancora oggi in uso - sono stati concepiti e sviluppati un dispositivo medico più moderno e il programma di esercizi per il parto: il morbido pallone gonfiabile EPI-NO.
EPI-NO uno strumento medico di allenamento
EPI-NO non è una "panacea" ma un dispositivo medico di allenamento che serve a preparare al meglio il tuo corpo per il parto. Rafforza e allunga i muscoli (importante: non dovresti avere dolore, solo una sensazione di allungamento massimo - gonfiare fino ad avere un basso livello di disagio). Allenandosi con EPI-NO, il tessuto non è allungato in modo permanente (o ugualmente 'lacerato'), ma per la data prevista per la nascita sarà semplicemente più flessibile, più elastico.
Un semplice esempio: disponendo di 2-3 settimane di allenamento, la pratica facile ma costante di un incremento lento ed equilibrato non comporta lacerazioni o strappi che si possono verificare invece se bisogna farlo all'improvviso o non preparati. Il tessuto non lesionato inoltre recupera e rigenera molto più facilmente. Quindi se si lascia aumentare la spaccatura, noterete che dopo un po' non funzionerà più.
EPI-NO non rimpiazza il lavoro delle ostetriche, molte levatrici usano e raccomandano questo allenamento come un utile appoggio e supporto per la preparazione al parto. Nella nostra ultima indagine in Germania (Q1 2010) già più di metà delle unità vendute (53%) sono state raccomandate prima da un'ostetrica.
Un Lavoro Clinico Tedesco riguardante EPI-NO (Schuchardt et al. 2000) ha misurato l'Ansietà, l'Uso di Analgesici, la Durata della Seconda Fase del Travaglio, Risultati Perineali e Punteggi Apgar dopo 1 e 5 minuti. La Sperimentazione ha trovato che "con l'allenamento giornaliero di EPI-NO è possibile ridurre significativamente l'ansietà del parto. Riducendo l'ansieta del parto è anche possibile abbreviare la seconda fase del travaglio così come la richiesta di analgesici. Da una pre-espansione di vulva e vagina più lenta e più gentile regolata dalla donna stessa, è possibile ridurre le lesioni alla vulva così come alla vagina in maniera significativa."

Mast Tech è una azienda di nuova costituzione, nata per fornire servizi integrati nel settore ospedaliero e para-ospedaliero.
Originatasi dalla fusione di diverse competenze decennali in ambito ospedaliero, oggi lancia anche un progetto innovativo: la distribuzione di prodotti tramite sito internet.
L'impegno profuso per trovare soluzioni innovative chiamate a risolvere problemi specifici in ambito clinico, l'attenzione a fornire un servizio puntuale di alta qualità e l'imperativo della Soddisfazione del Cliente fanno di Mast Tech un partner serio e affidabile.
L'azienda snella e funzionale si caratterizza per garantire ai propri Clienti un servizio informativo di altissima eccellenza. Derivando dal settore ospedaliero, ha investito sulla Informazione e sulla Formazione. Questa scelta nasce dalla convinzione che il successo di un prodotto derivi semplicemente dalla consapevolezza delle sue caratteristiche da parte del suo futuro utilizzatore. Perciò, ogni passo ed ogni risultato aziendale si misura nella capacità di ottenere il consenso informato del Cliente nei confronti dei propri prodotti.
TECSANA è una giovane azienda fondata all'inizio del 1999 a Monaco da dottori e ingegneri medici. Il suo obiettivo è la costruzione di prodotti innovativi per generare nuove applicazioni e procedure mediche per pazienti.
I prodotti EPI-NO sono un esempio eccellente per la consistente implementazione della filosofia dell'azienda TECSANA. Essi sono innovativi e rappresentano cambiamenti fondamentali nella preparazione al parto, nell'allenamento del pavimento pelvico così come nella terapia dell'incontinenza. Sono basati costantemente sui principi di medicina a dimensione umana. Questa filosofia basata sul lavoro di squadra caratterizzerà significativamente anche i futuri prodotti di TECSANA.

Il Sistema di Gestione della Qualità di Tecsana Munich Germany è certificato.

CE DIN EN ISO 13485_2010_D

CE_DIN_EN_ISO_13485_2010_E

CE_ISO_13485_2003_CMDCAS

 

Un dolce inizio alla vita

La nascita del tuo bambino sarà un piccolo miracolo che coinvolge emozioni di aspettativa, eccitazione, gioia e fascino. E' però anche un duro lavoro! Essendo pro-attiva prima della nascita, puoi facilitare l'inizio della vita del tuo bambino con la ginnastica dei muscoli del pavimento pelvico tramite EPI-NO Delphine o EPI-NO Delphine Plus.
Il massaggio perineale pre-parto certamente aiuta, ma da solo non è abbastanza per prevenire a un'alta percentuale di donne di procurarsi lesioni perineali durante il parto. Le lesioni perineali possono causare infezioni e ciccatrici dei tessuti (a volte correlati al dolore durante i rapporti sessuali).
In una fase successiva, come causa della gravidanza e del parto, può verificarsi la possibilità di incontinenza e/o prolasso vaginale. (Vedi "Rigenerazione con EPI-NO Delphine Plus" - allenare i muscoli del pavimento pelvico con EPI-NO e l'uso di biofeedback).
Imparare come allenare correttamente i muscoli del tuo pavimento pelvico è qualcosa di cui beneficerai per il resto della tua vita.